BR 406.2 DBAG | Gauge H0 - Article No. 43716

Carrozza intermedia per il modello dell'ICE 3 MF.

Prototipo: Carrozza con raddrizzatori di corrente 406.2, di 2ª classe, della Ferrovia Tedesca S.p.A. (DB AG).

kj5|
Carrozza intermedia per il modello dell'ICE 3 MF.
Carrozza intermedia per il modello dell'ICE 3 MF.

Most Important Facts

Article No.43716
Gauge / Design type H0 / 1:87
EraV
KindPassenger Cars
ManualsSpare parts listOrder spare partsCompact viewCopy link
Article not produced anymore.
Check with your local dealer
Find Dealer
  • Product description

    Modello: Carrozza intermedia quale completamento del modello del treno ICE 3 37786. Speciali agganci corti con guide ad asola. L'illuminazione interna viene alimentata attraverso il collegamento elettrico passante in tutto quanto il treno.
    Lunghezza 27,9 cm.

  • Publications

    - New items brochure 2008 - Product programme 2008/2009 - Product programme 2009/2010 - Product programme 2010/2011 - Product programme 2011/2012
  • Prototype information

    ICE 3 MF - Au Revoir Francoforte - Buon giorno Parigi. Non soltanto sul piano politico, bensì anche nella tecnica dei trasporti l'Europa appare avvicinarsi maggiormente. Anche a causa della grande concorrenza del trasporto aereo, la DB S.p.A. e la SNCF cercano di oltrepassare i loro confini e di aprire le rispettive reti di linee ferroviarie per il traffico ad alta velocità. Dopo una fase molto lunga (6 anni) e dispendiosa di omologazioni il 10 di giugno ci siamo arrivati: l'ICE 3 MF ("MF" significa Multisistema Francia) viaggia tra Francoforte/Meno e Parigi. Sulla nuova tratta francese ad alta velocità LGV Est esso viaggia ad una velocità massima di 320 km/h e dopo appena 4 ore il treno raggiunge la Gare de l'Est nella capitale francese. A causa della differente tecnologia tra l'ICE e il TGV sono stati necessari 120 000 km di corse di prova ed alcune strutture applicate ai treni, affinché i treni tedeschi possano percorrere senza problemi le linee a 25 kV della Francia. Soprattutto il treno ha dovuto venire adattato al sistema francese di influenza sui treni e adesso sono presenti a bordo anche delle attrezzature di sicurezza quali capsule esplosive, fanali di avviso, bandiere rosse e fiaccole per fermare dei treni che sopraggiungono in senso contrario. Il treno ha subito altrettanto una modifica nel settore del comando del freno a correnti parassite, che già in Belgio in occasione dell'omologazione ha presentato delle difficoltà, nonché alle porte, all'impianto ad alta tensione. Per impedire danni causati dal volo di pietrisco i treni sono stati migliorati aerodinamicamente nelle zone delle intercomunicazioni tra carrozze e dei carrelli. Inoltre una selezionata squadra di macchinisti ha acquisito l'autorizzazione per le tratte francesi, affinché l'ICE possa venire esercito tra i diversi stati senza cambio del macchinista che causa dispendio di tempo. L'omologazione è costata alle due Ferrovie dello Stato 28 milioni di Euro, la qual cosa significa un sostanziale miglioramento dell'offerta per numerosi viaggiatori di affari e per l'Europa ancora un elemento di avvicinamento.

Warning

ATTENTION: not for children under 3 years